Il Ladakh è la regione settentrionale dell’india nota anche come “piccolo Tibet Indiano” si trova nello stato dello Jannu e Kashmir vicino ai confini Cinese e Pakistano è circondato dalle montagne Himalayane. La capitale è Leh famosa per il Palazzo reale che, anche se meno imponente assomiglia al potala di Lhasa e spesso ospita il Delai Lama. Leh inoltre ha l’aeroporto civile più alto del mondo 3,500 mt. Contrariamente al vicino Kashmir dove frequentemente avvengono attentati terroristici, in Ladakh buddisti e musulmani convivono pacificamente. L’atmosfera è l’ambiente di questi luoghi colpiscono i viaggiatori che rimangono affascinati dai monasteri che via via si incontrano durante il trekking. Nel monastero di Tiksey c’è ancora una scuola dove numerosi bambini sono avviati alla vita monastica. Il trekking si snoda attraverso valli e colli che raggiungono la quota massima di 4.700 mt. per arrivare allla vetta dello Stok Kangri 6.120 mt. Per i trekkers con esperienza nell’utilizzo dei ramponi e la piccozza è possibile raggiungere la cima di questa montagna che non presenta particolari difficoltà tecniche. Lo Stok Kangri fa parte della catena montuosa del Zanskar, la cresta sud offre una vista spettaccolare sulla catena del Karakoram e nelle giornate terse spesso è possibile scorgere il K2. Non essendoci strutture idonee, Il trekk è completamente in tenda con al seguito portatori con cavalli, muli e tutto il necessario al seguito. Uno straordinario viaggio nella cultura orientale con panorami mozzafiato, una meta ancora poco frequentata in un suggestivo percorso anche spirituale.

Program

Day 1Partenza dall’Italia arrivo a Delhi, tranfer in hotel.
Day 2Giornata libera a Delhi
Day 3Volo da Delhi a Leh, tranfer e sistemazione in hotel
Day 4Visata ai monasteri di Shey Thiksey Hermis, ritorno a Leh
Day 5Trasferimento in auto a Chilling 3.180 Mt
Day 6Trekk Chilling- Campo Skyu
Day 7Campo Skyu- Ganda La
Day 8Ganda La 4.900 MtRumbak 3.800 Mt
Day 9Rumbak- Stok Lacampo base di Smankamo
Giorno 10/11/12Salita allo Stok Kangri e ritorno al campo base
Giorno 13Discesa a Stok
Giorno 14Visita allo Stok palace e rientro in auto a Leh
Giorno 15Giornata libera a Leh
Giorno 16Volo LehDheli sistemazioni in hotel e pernottamento
Giorno 17Trasferimento in aeroporto e volo di rientro

  • Il trekking dura 17 giorni
  • Altitudine 3.800 mt. - 6.120 mt.
  • Periodo da settembre a ottobre
Request information

The price includes

  • Volo internazionale A/R Milano–Delhi
  • Tutti i pernottamenti in hotel, camera doppia, bed and breakfast.
  • Volo interno Delhi – Leh, andata e ritorno.
  • Tutti i trasferimenti e visite guidate in jeep, come da programma.
  • Guida parlante inglese per tutta la durata del viaggio.
  • Staff per il trekking.
  • Cuoco, tende da due persone, tenda mensa, tenda toilette, materassi e tutto l’equipaggiamento per cucinare
  • Trattamento di pensioine completa durante il trekking.
  • Cavalli/muli/asini ad uso dei clienti per il trasporto dell’equipaggiamento personale.
  • Permessi per il trekking.
  • Mountain Guide Assistance
  • Personal insurance for travel assistance, medical expenses and baggage.

The fee does not include

  • Visto indiano €50.
  • Tasse aeroportuali all’estero.
  • Equipaggiamento personale per il trekking.
  • Supplemento camera singola in hotel.
  • Trasporto Extra peso sui voli.
  • Trasporti o pernottamenti extra programma dovuti a ragioni personali.
  • Bevande, mance e tutti gli extra in genere, di natura personale.
  • Anything not expressly mentioned in the The price includes
0

Impegno

Equipaggiamento individuale generico per trekking/spedizioni extra europei

  • Borsone in tela robusta, impermeabile, con piccolo lucchetto e con le Vs generalità su cartellino. ­
  • Sacco piuma da alta montagna (di quelli che le ditte consigliano fino a -25°C
  • Zaino 30-50 Litri maz
  • Materassino isolante ­
  • Scarponcini da trekking , Scarpe da ginnastica, Sandali. ­
  • Calze da usare per camminare (4 paia), Calze in cotone (3 paia). ­
  • Calzamaglia.
  • Mutande.
  • Maglie a pelle, ottimi i capi in capilene o transtex.
  • Felpe in cotone.
  • Maglia e camicia. ­
  • Pile pesante o windstopper.
  • Giaccavento impermeabile con cappuccio.
  • Mantella impermeabile leggera. ­
  • Un paio di jeans (per il viaggio e la città)
  • Un pantalone in tela leggera.
  • Un pantalone corto.
  • Un pantalonetecnicotipo schoeller per la quota. ­
  • Un cappellino da sole.
  • Berretto.
  • Guanti.
  • Foulard. ­
  • Occhiali da sole con riparo laterale da ghiacciaio e di ottima qualità. ­
  • Borraccia e coltellino Svizzero (da non trasportare nel bagaglio a mano!)
  • Pila frontale con batterie nuove + batterie di scorta. ­
  • Cartellina portadocumenti. ­
  • Macchina fotografica. ­
  • Crema solare ad alta protezione per viso e per le labbra. ­
  • Materiale da toeletta e un asciugamano di dimensioni normali.
  • Salviette fresh & clean.

Equipaggiamento individuale per ascensioni ­

  • Soprapantalone impermeabile tipogoretexcon cerniere laterali .
  • Pantalone in pile
  • Scarponi da alpinismo per alta montagna.
  • Ghette impermeabili. ­
  • Guanti da alpinismo, due paia, un paio più leggero. ­
  • Piccozza.
  • Ramponi da ghiaccio a 12 punte regolabili. ­
  • Imbragatura.

Bagaglio

  • Il borsone (bagaglio da stiva) non dovrà superare i 20 Kg. salvo indicazioni diverse.
  • Il bagaglio a mano (usate lo zaino) i 5 kg.
  • l peso in eccedenza si paga in aeroporto piuttosto caro e non è compreso.
  • Mettete su tutti i bagagli il vs. nome e indirizzo+tel. Pesatelo prima di partire!
  • Share:

Information request and booking

We welcome you to contact us for more information
about any of our products or services.