The Cho Oyu, si trova sul confine tra Tibet e Nepal, a pochi chilometri dall’Everest, ela quinta montagna del mondo per altezza. Il Cho Oyu ha poche difficoltàtecniche e pochi pericoli oggettivi, è uno degliottomilapiùambiti e adatto agli alpinisti che si avvicinano all’alta quota. Sono però necessari una buona tecnica ,un accurato acclimatamento e un’eccellente preparazione fisica.
La via di salita normale, aperta da un spedizione Austiaca nel 1954, si snoda lungo il versante nordovest e presenta un paio di punti mediamentetecnici, costituiti da una fascia rocciosa e da un muro di seracchi, le cui condizioni variano a seconda dell’innevamento e delle stagioni.
Il plateau terminale costituisce un impegno soprattutto dal punto di vista psicologico, essendo veramente vasto e richiedendo una lunga progressione. Richiede particolare attenzione in caso di nebbia o cattiva visibilità: perdersi sul plateau puòcostituire l’unico vero rischio della montagna. Per questo quasi tutte le spedizioni predispongono delle bandierine per marcare la traccia in caso di maltempo. Si tratta comunque di una magnifica salita, mai banale, di grande respiro e con panorama mozzafiato sul vicinissimo versante nord dell’Everest.
L’avvicinamento, come per gli altri ottomila tibetani, emolto semplice e si avvale di mezzi motorizzati (jeep e camion) per il raggiungimento del campo Cinese a 5.000 metri circa. Il Campo Base si trova a 5.650 metri circa, campo che viene raggiunto in due giorni di marcia a piedi con yaks per il trasporto del materiale.
Vista la brevità complessiva dell’avvicinamento, per migliorare l’acclimatamento sono previsti due giorni di sosta a Nyalam (3.500 m.) con possibilità di salite sulle montagne circostanti.
Chinese Camp 5.000 m.
BC. 5.6500 m.
CI 6.400 m.
CII 7.130 m.
CIII 7.550 m.

Program

Day 1/2 Partenza dall’Italia con volo di linea. Arrivo a Kathmandu, incontro con il nostro corrispondente e transfer all’hotel.
Day 3/4 Giornate libere a Kathmandu per la preparazione dei materiali ed ultimi acquisti utili.
Day 5 Trasferimento in bus o minibus al confine NepalTibet di Kodari.
Disbrigo delle formalitàdoganali e transfer a Zaghmo (circa 10 km.).
La tratta da Kodari a Zaghmo (cinese, ma una sorta diterra di nessuno) viene effettuata in camion.
Incontro con l’ufficiale della Tibetan Mountaineering Association.
Se l’orario lo consente, transfer diretto a Nyalam in jeep, altrimenti pernottamento a Zaghmo.
Day 6 Breve trasferimento in jeep a Nyalam.
Sistemazione in guesthouse con cena e colazione.
Giornata a disposizione.
Day 7/8 Giorni di acclimatamento a Nyalam, escursioni nei dintorni.
Day 9 Transfer a Tingri. Sistemazione in guesthouse.
Day 10 Breve transfer in jeep al campobase del Cho Oyu (4.800 m.).
Posa del campo e sistemazione.
Giorno 11/40 Giornate dedicate alla salita del Cho Oyu.
Giorno 41 Transfer a Zaghmo, disbrigo delle formalitàdoganali ed uscita dal Tibet.
Arrivo a Kathmandu in serata, sistemazione in hotel e pernottamento.
Giorno 42 Rientro in Italia

  • La spedizione dura 46 giorni
  • Excellent physical condition
  • Difficulty: difficult
  • Groups of 4/6 people
  • Sistemazione in Hotel e tenda
Request information

The price includes

  • Hotel a Kathmandu 5 notti, Bed and Breakfast
  • Tibet accommodation with full board.
  • Transfers da/per gli aeroporti
  • Kathmandu/Zaghmo (Tibet)/Kathmandu con bus o minibus.
  • Zaghmo / Base Camp / Zaghmo, jeep for climbers, trucks for equipment.
  • 3 yaks per pax all’andata, 2 yaks al ritorno.
  • Nepali cook (equipment, pay, food, insurance, transportation).
  • 2 pax tents and mattresses.
  • Cibo per la durata della spedizione fino al campo base avanzato.
  • Kitchen equipment, canteen tent, kitchen tent, dressing table tent, tables, chairs.
  • Fuel (gas).
  • Chinese staff (Liason officer and interpreter).
  • Royalty for the mountain.
  • Ecological tax.
  • Road maintenance fee.
  • Personal insurance for travel assistance, medical expenses and baggage.
  • Ossigeno, 2 bombole in totale per alpinista da 7.300 mt.
  • Sherpa; 1 for every 4 climbers.
  • Camera Iperbarica (Gamow Bag)
  • Mountain Guide Assistance

The fee does not include

  • International flight
  • Airport fees.
  • Nepalese and Tibetan visas.
  • Possible shipment of material by cargo and related customs and airport costs.
  • Overnight stays and extra transport due to personal reasons.
  • Personal equipment for the climb and food above the Base Camp.
  • Food at the hotel and all the extras in Kathmandu.
  • Transport of extra weight to Base Camp and back.
  • Anything not expressly mentioned in the The price includes

Extra services

High altitude Sherpa staff.
The cost of a high altitude Sherpa for all 8,000 meters. corresponds to 2,400 US $. This fee includes personal equipment, salary, all services at the base camp and expenses for the Puja ceremony. Any tips are at the discretion and full charge of the shipment.

Satellite phone (Thuraya)

The satellite phone that we put in place is a Thuraya, similar to a normal mobile phone. The cost of calls is around 3 US $ per minute:
Upon returning to Italy, the user will be sent a copy of the details of the telephone traffic made by him with an invoice for the relative total amount.

  • Share:

Information request and booking

We welcome you to contact us for more information
about any of our products or services.